Monza-Samb: tutti i precedenti in Brianza PDF
News - Prima Squadra
Giovedì 31 Gennaio 2019 11:20
Questo articolo è stato letto: 616 volte

stadio-brianteo

Sono 18 gli scontri in casa Monza, 16 in serie B (su 21 tornei giocati dai rossoblù) e 2 nel Terzo Livello, ultimi due precedenti.

I primi quindici incontri si giocano al vecchio stadio di "San Gregorio", dal 1952/53 chiamato "Città di Monza e dal 3 dicembre 1965 intitolato a Gino Alfonso Sada, padre di Claudio, il presidente dei biancorossi che tra gli anni cinquanta e sessanta portò la compagine brianzola a sfiorare diverse volte la serie A.

Per la Samb i precedenti a Monza rappresentano veri e propri tabù: tre vittorie, conquistate tutte con il risultato di 1-0, due pareggi, entrambi 0-0 e tredici sconfitte; soltanto sei le reti segnate e più del quintuplo quelle subite, 32.

Dodici sconfitte nei primi quattordici incontri, sicuramente meglio negli ultimi quattro con due vittorie, un pareggio e una sconfitta, due reti segnate e tre subite.

Sconfitte pesanti, 0-4, quelle del 57/58 e 76/77 e quelle per 0-3 del 61/62 e 2005/06, unico stop in Terza Serie.

Come detto, ai rossoblù sono bastate tre reti per vincere tre volte; gli altri tre gol sono stati realizzati nei tre incontri che ha visto la Samb soccombere regolarmente con il risultato di 1-3.

Ed è proprio 1-3 l'esito finale della prima partita in casa Monza.

E' il 13 gennaio 1957 e si gioca la 15a giornata del girone d'andata.

Samb e Monza navigano nelle parti basse della graduatoria.

I rossoblù di mister Bruno Biagini, neopromossi in serie B, vanno sotto di due gol (al 25pt e 13st) per la doppietta di Aurelio Milani. A metà ripresa accorcia le distanze Angelo Buratti ma è Luigi Borghi, sessanta secondi dopo, a fissare il risultato sul 3-1.

Seguono tre sconfitte consecutive: 0-4 il 2 febbraio 1958 (allenatore della Samb Ugo Amoretti), 1-3 il 30 novembre dello stesso anno con rete di Angelo Bortolon del momentaneo 1-1 della Samb di Alberto Eliani e 0-2 dell'8 maggio 1960, Leandro Remondini allenatore.

Finalmente il 30 ottobre 1960 arriva la prima vittoria, 1-0: è Paolo Beni, l'"Alfiere" della Samb (il giocatore in assoluto con più presenze, 415) a firmare dopo un quarto d'ora il gol vittoria dei ragazzi di Eliani.

Poi altre tre sconfitte: lo 0-3 del 3 settembre 1961 (prima giornata), l'1-3 del 6 gennaio 1963 con il gol del momentaneo 1-2 di Piero Merlo e il pesante 0-4 del 6 marzo 1977.

E' la "SamBergamasco" che il 13 novembre dello stesso anno riporta a casa un punticino, 0-0 ma poi arrivano cinque sconfitte di fila senza mai segnare e con sette reti al passivo.

Il 29 settembre 1985 è il giorno del secondo successo in casa brianzola, 1-0: Massimo Ginelli al quarto d'ora del secondo tempo realizza il gol vittoria dei rossoblù di Giampiero Vitali, portandosi al secondo posto in classifica. E' questa l'ultima sfida giocata sul terreno del "Sada".

Il 27 novembre 1988 al "Brianteo" la Samb di Enzo Riccomini ottiene il secondo pareggio in lombardia, 0-0, nel suo ultimo torneo in cadetteria.

Diciassette anni dopo, il 18 settembre 2005, 4a giornata di serie C1, la doppietta di Espinal e il gol di Pontarollo determinano il rotondo 3-0 dei brianzoli di Sonzogni sulla Samb di Giuseppe "Nanu" Galderisi, espulso a fine gara dall'Arbitro Denis Salati di Trento.

L'ultimo precedente in casa Monza è lontano quasi dieci anni e sorride ai rossoblù: in una giornata di pioggia, che rende il terreno pesantissimo, è sufficiente la rete di Cammarata, su assist di Lanzoni, ad espugnare il "Brianteo" al cospetto di oltre quaranta irriducibili tifosi della Samb.

Luigi Tommolini

Sotto, le tabelle di tutti i precedenti

precedenti monza

 

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
  ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it