SAMBSTORE PRODOTTI UFFICIALI S.S. SAMBENEDETTESE
Samb-Santarcangelo: ai microfoni Mr.Cudazzo, vice allenatore rossoblù PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Lunedì 09 Ottobre 2017 15:03
Questo articolo è stato letto: 532 volte

cudazzo samb santa

Le interviste a Mister Cudazzo, Miceli e Rapisarda nel post gara di Sambenedettese - Santarcangelo terminata 3-1 per i rossoblù

FRANCESCO CUDAZZO - VICE ALLENATORE DELLA SAMB

Vittoria sofferta ma meritata...
Si, sapevamo che non era facile e questa partita dimostra il valore di questo campionato. Era importante per noi uscire dal Riviera con i tre punti. Andiamo avanti umili e concentrati perchè non ci possiamo distrarre e pensiamo già da subito alla prossima partita.

Non era facile riemergere dopo il goal di Tommasone, lì c'è stata una buona reazione della squadra...
Non era facile perchè dopo aver fatto il goal abbiamo preso subito il goal del pari. Il goal è arrivato sia per bravura dell' attaccante ma anche per un errore nostro nella marcatura che cercheremo di capire e migliorare in settimana durante gli allenamenti. In quel momento la squadra poteva crollare psicologicamente invece ha continuato a lottare addirittura giocando con 4 punte nella seconda parte del secondo tempo.

Il 4-4-2 del Santarcangelo vi ha colto un pò di sorpresa?
Noi li abbiamo studiati e lo sapevamo che potevano giocare così dato che ci hanno giocato parecchie volte in campionato. Noi nel primo tempo eravamo un pò lunghi sulla seconda palla, i centrocampisti erano un pò scollati dalla difesa e quindi andavamo in difficoltà. All'intervallo ho detto ai giocatori che stavano giocando con troppa frenesia e bisognava giocare con più calma e senza fretta che il goal sarebbe arrivato.

Moriero ha dimostrato di essere allergico ai pareggi, anche lei è cosi?
Le partite si tenta di vincerle tutte però sappiamo che nel calcio non è possibile. Oggi abbiamo incontrato una squadra che non è assolutamente da 4 punti come dimostra la classifica. Era una squadra che aveva voglia di uscire con un risultato positivo e ci ha provato fino alla fine.

Primo posto in classifica e secondo miglior attacco del girone...
Siamo contenti per quello che stiamo facendo e per quello che stiamo raccogliendo però non dobbiamo distrarci, preferiremmo vedere quel primo posto a Maggio. Noi dobbiamo proeguire sul nostro cammino, dobbiamo allenarci e migliorare sempre di più e andare avanti con umiltà.

E' la prima volta che va in goal un difensore quest'anno...
E' importante che sia andato in goal un difensore perchè durante l' anno ci può tare che un attaccante non segni e quindi possiamo anche sfruttare la capacità dei nostri difensori per portare a segno qualche marcatura.

E' la prima volta che sostituisce Moriero in panchina?
Io seguo da tre anni il mister e questa era la prima volta che lo sostituivo in panchina. Essere un allenatore in questo stadio è motivo di grande orgoglio però una volta che si inizia ci si dimentica di dove sei e si pensa solo a vincere.

MIRKO MICELI - DIFENSORE SAMBENEDETTESE

La prima da titolare al Riviera e fai subito goal...
E' andata bene! Sapevamo che loro soffrivano le palle da fermo e siamo stati bravi a sfruttare una loro lacuna.

E' uno dei pochissimi goal della Samb in due anni su calcio d' angolo...
Il mister si lamentava appunto ieri del fatto che non avevamo ancora segnato su calcio d'angolo e oggi è arrivato il primo.

Sul pareggio del Santarcangelo forse avete aspettato un pò troppo?
Si il giocatore era sul lato dell'area che coprivo io ma in quel momento si era allontanato e l'ho chiamato a Patti ma forse non ci siamo capiti, l'attaccante ha fatto una bella giocata e ha segnato.

In passato hai segnato parecchi goal?
Questo è il decimo in carriera. Sono contento e lo dedico a Diego Conson, non era facile sostituirlo. Lo dedico anche a mia nipote, Giorgia.

Questo primo posto in classifica?
E' una bellissima cosa ma dobbiamo andare avanti umili e lavorare sodo poi quando arriveremo alla fine guarderemo la classifica.

FRANCESCO RAPISARDA - DIFENSORE SAMBENEDETTESE

Grande cuore di questa Samb, ci avete sempre creduto...
Sapevamo che non era una partita facile ci abbiamo creduto fino alla fine, sapevamo che loro erano bravi a chiudersi ma siamo riusciti lo stesso a portarla a casa.

Quando vi trovate meglio, quando impostate il gioco o quando giocate di ripartenza?
Quando vinciamo! Non sempre si può giocare la palla, quando si può ci proviamo, cerchiamo di continuare così.

Avete mostrato un ottimo spirito di reazione dopo il goal del pari...
Prendere goal in quel modo poteva essere una mazzata. Siamo stati lucidi e alla fine siamo arrivati al goal su calcio da fermo ed è andata bene così.

Ufficio Stampa

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it